Porte scorrevoli isotermiche automatiche mod. sca

L’azionamento automatico delle porte scorrevoli della serie SC, avviene mediante moto-riduttore a vite senza fine, reversibile manualmente senza sforzo, alimentazione 220 V e trasmissione del moto a cinghia dentata, il quadro elettrico IP 56 adatto ad installazioni in ambienti umidi, contiene una scheda elettronica per il controllo delle funzioni ed un inverter che consente la regolazione delle velocità di apertura e chiusura e degli sforzi relativi, nel rispetto delle norme di sicurezza.
Il quadro elettrico pre-cablato con connettori rapidi di sicurezza, è situato a bordo porta in posizione facilmente accessibile, sia per i comandi di manovra che per operazioni di ispezione e manutenzione, tutte le periferiche sono collegate mediante connettori rapidi, evitando così operazioni di cantiere da parte di manodopera specializzata, che interverrà unicamente per il collegamento di rete. Il controllo degli arresti in posizione di apertura e chiusura avviene mediante microswitch.
I comandi di manovra sono situati esternamente sul quadro elettrico, ed internamente su una pulsantiera, su cui sono presenti i seguenti pulsanti:
• Pulsante Apre/chiude
• Pulsante Apre parziale (passo d’uomo)
• Pulsante Emergenza (versione BT, solo esterno)
Una coppia di lampeggianti di colore giallo segnala la porta in movimento (solo TN, nella versione BT solo lampeggiante esterno). Il comando di apertura e chiusura, può essere azionato anche con interruttori a funicella (interno ed esterno) forniti di serie. La sicurezza primaria antischiacciamento è garantita da una costa sensibile di tipo resistivo conforme alla norma EN 954-1 di categoria 2, posta sulla verticale del bordo battente, la quale in caso di collisione con un ostacolo blocca istantaneamente la porta e ne inverte il moto, trasmettendo il segnale al quadro, mediante cavo posto su apposita catena portacavi in nylon, evitando antiestetici e poco funzionali cavi penzolanti o spiralati. Una fotocellula IP 67, supplementare alla costa sensibile, di tipo catarifrangente evita il contatto fisico tra il battente in movimento e l’ostacolo, bloccando istantaneamente la porta e invertendone il moto, in questo modo, viene garantita la funzionalità e la durata della costa sensibile.
La scheda elettronica consente varie possibilità di gestire il funzionamento della porta, come segue: modalità con ritorno automatico con tempo di pausa in posizione di “Aperto” variabile, modalità di manovra solo previo comando apri o chiudi (Uomo presente), manovra di apertura parziale “Passo d’uomo” (regolabile).
Tutte le porte della serie SC, sono conformi alla norma EN 13241-1 e sono state sottoposte a tests iniziali di tipo, presso organismo notificato, che ha rilasciato benestare alla marcatura, pertanto, su tutte le porte viene applicata targhetta identificativa con il marchio.
 

OPTIONS
Rivestimento
   - Lamiera Plastificata
   - Lamiera Inox
   - Lamiera Inox Plastificata

Serratura con chiave

Oblò (solo versione TN)

• Radiocomando
 
FISSAGGIO
   
Fissaggio con
telaio interno
Fissaggio
su muratura
 
SOGLIE
   
SP - Senza pavimento
temperatura positiva
TN P - Con pavimento
temperatura positiva
   
   
S2 - Senza pavimento
temperatura negativa
BT P - Con pavimento
temperatura negativa